SULLA VIA DEI FORMAGGI CON BIMBI IN CUCINA: CRISTIANA E TOMMASO

Formaggio e crescia all’olio al Frantoio della Rocca

Seguendo la Via dei Formaggi, sabato 27 aprile la famiglia Beltrami ci ha accolto nell’antico frantoio del XV secolo, aprendoci le porte ad un mondo carico di emozioni. Insieme abbiamo ascoltato di storie e tradizioni, poi i piccoli hanno “cucinato” mentre i grandi degustavano formaggi e vini, vivendo momenti unici!

Vediamo dunque il luogo, il processo di caseificazione e… la ricetta della crescia!

Il Frantoio della Rocca

Siamo entrati dalla parte dedicata alle olive: locale e strumenti per l’estrazionedell’olio di oliva, tutt’ora fatta a freddo con mole di granito. Siamo passati poi nel cuore “pulsante” della Rocca, quello della stagionatura dei formaggi.

Cristina Beltrami ci ha quindi mostrato i locali aperti alle degustazioni ed infine la zona delle affinature dei formaggi. Con stupore e delizia abbiamo avuto accesso alle “fosse” di stagionatura, aperte una volta l’anno, l’ultima domenica di novembre, in occasione dell’evento dell’Apertura delle Fosse che coinvolge tutto il paese.

Ci sarebbe molto, moltissimo da dire sull’antica Rocca, sulle neviere, sulle muffe di stagionatura, ma ora torniamo ai nostri bambini!

 

2019-05-03T15:52:00+00:00Arte e Territorio|Commenti disabilitati su SULLA VIA DEI FORMAGGI CON BIMBI IN CUCINA: CRISTIANA E TOMMASO